IIS-ARIMONDI-EULA-il-Dirigente-Scolastico-prof.-Luca-MartiniCari studenti dell’Istituto Arimondi Eula,

desidero rivolgermi a voi in questo momento difficile non solo per il mondo della scuola, ma per l’intero paese. L’emergenza sanitaria in corso, causata dall’improvvisa diffusione del Coronavirus ha interrotto il vostro percorso scolastico e le consuetudini quotidiane alle quali eravamo tutti quanti abituati. La lotta in corso contro la patologia chiama in causa anche voi giovani. Il vostro ruolo può essere determinante, anche se questa situazione, proprio perché appare senza precedenti nella vita di ognuno di noi, non è semplice da fronteggiare. L’invito a rimanere a casa, a rinunciare alla socialità, ai momenti di incontro e di divertimento può sembrare poco comprensibile alle fasce giovani della popolazione. Fino a qualche giorno fa erano frequenti gli assembramenti di ragazzi e pareva strano o eccessivo dover rinunciare alle uscite in compagnia, agli aperitivi, alla cosiddetta “movida”. Ora la realtà ha bussato con violenza alla nostra porta: è importantissimo che tutti accolgano l’appello a rimanere a casa, a non riunirsi per combattere efficacemente il contagio. La scelta di rinunciare, per il tempo che sarà indicato dalle autorità sanitarie, alle abitudini consolidate ed ai divertimenti può significare, oltre a proteggere sé stessi, salvare la vita ad una persona, magari un familiare, un anziano, un amico. Leggi il resto di questa voce »

Al seguente link potete trovare un manuale per l’utilizzo delle funzionalità del quaderno elettronico:

MANUALE QUADERNO ELETTRONICO

Si ricorda che i link per accedere al registro elettronico sono i seguenti:

Per collegarsi al registro elettronico ……

DOCENTIhttps://arimondieula-cn.registroelettronico.com/registro/

GENITORIhttps://arimondieula-cn-sito.registroelettronico.com/login/?next=/select-student/

STUDENTIhttps://arimondieula-cn.registroelettronico.com/quaderno/

didatticaTutti gli studenti devono consultare il quaderno elettronico con frequenza al fine di poter fruire del materiale eventualmente messo a disposizione dai professori e di ricevere tempestivamente le comunicazioni del Dirigente Scolastico.

Gli alunni che avessero smarrito le password potranno richiederla scrivendo una mail al seguente indirizzo

Nella mail l’alunno deve indicare NOME COGNOME E CLASSE

Si chiede, cortesemente, di non telefonare.

Recependo le ordinanze disposte, il nostro Istituto sospende i viaggi di istruzione in programma dal 23 febbraio. Le lezioni saranno anch’esse sospese dal termine delle vacanze di carnevale fino a sabato 29 febbraio, in attesa di nuovi aggiornamenti.

StendardoGiornMem

Questa la frase scritta sullo stendardo che sventola da alcuni giorni sulla facciata dell’IIS ARIMONDI EULA di Racconigi. Dopo un percorso di riflessione e confronto all’interno del Comitato Studentesco (organismo composto dalla Rappresentante di Istituto e dai Rappresentanti di tutte le classi) i ragazzi hanno scelto di creare un segno che fosse di richiamo alla città – lo stendardo – e uno per le classi. Ad esse è stata affidata la cura di un bulbo che fiorirà, simbolo della vita che è più forte di qualsiasi violenza e di qualsiasi prevaricazione, bulbo che non durerà un solo giorno ma che anche nei prossimi sarà lì a ricordarci che la memoria non può esaurirsi in una celebrazione, ma deve crescere, trasformarsi in azioni concrete e diventare parte della nostra vita tutti i giorni. Leggi il resto di questa voce »

Lunedì 3 febbraio l’ “Arimondi-Eula” di Racconigi ha organizzato una giornata in  ricordo delle vittime della Shoah, nella consapevolezza che la Scuola  ha il dovere morale di fare del Giorno della Memoria  l’occasione non solo per meditare che “questo è stato”, ma per porsi in prima linea nella lotta contro ogni forma di  discriminazione e razzismo. Agli alunni del biennio è stato proposta la visione di un film a scelta tra “La vita è bella” di Benigni e “Vento di primavera” di Bosch, preceduta da un momento di riflessione preparato dalle classi seconde. I ragazzi hanno analizzato gli stereotipi e i pregiudizi che hanno portato al radicarsi dell’odio verso gli Ebrei, soffermandosi poi sui gravissimi episodi di antisemitismo di questi giorni.  Leggi il resto di questa voce »

Avere “sotto casa”, “a portata di mano”, un luogo in cui i ragazzi possono crescere umanamente e culturalmente, possono vivere le proprie amicizie, possono potenziare le proprie competenze ed  approfondire le conoscenze,  … è un “dono” che va difeso.

La Scuola, offre al suo territorio percorsi di studio (Liceo Scientifico, Costruzioni Ambiente e Territorio, Periti Meccanici  dell’Automazione) richiesti e spendibili nel mondo del lavoro.

Avere la fortuna di una Scuola superiore nel Paese, con le relative comodità di qualsiasi operazione in segreteria, di comunicazione con i docenti, è un “privilegio” dato alle famiglie  racconigesi, che devono,  insieme ai professori e a tutto il personale scolastico, proteggere e difendere, partecipando attivamente alla sua crescita. Leggi il resto di questa voce »

Casa Lumaca“La casa più bella del mondo” concorso rivolto agli studenti frequentanti le classi prima e seconda delle scuole secondarie di primo grado, dove i ragazzi sono chiamati a realizzare un disegno artistico di quello che secondo loro può rappresentare la casa più bella del mondo, traendo ispirazione dall’ambiente che ci circonda ma dando comunque spazio alla loro fantasia. I disegni, che potranno essere realizzati con qualsivoglia tecnica, saranno raccolti dall’Istituto Arimondi-Eula nella sede di Racconigi e premiati da una giuria composta dai docenti del corso Costruzioni Ambiente e Territorio promotori del concorso. 

L’idea è nata dalla voglia di sensibilizzare le nuove generazioni sul tema dell’abitare e dell’ambiente, visto che l’ambiente è ciò che abitiamo.

Le iscrizioni sono ancora aperte fino al 31 Gennaio, mentre il termine ultimo per la presentazione degli elaborati sarà il 7 marzo. Per maggiori dettagli si rimanda al bando consultabile al seguente link:

BANDO “LA CASA PIU’ BELLA DEL MONDO”

Nel mese di gennaio sono terminati i lavori di restyling del laboratorio ITIS dell’ “Arimondi-Eula” di Racconigi attraverso l’aggiornamento, la messa a norma e l’integrazione della dotazione delle attrezzature tecnologiche: grazie al contributo di fondi europei – PON sono stati acquistati un tornio e una fresa a controllo numerico per ambienti di insegnamento che riproducono perfettamente le funzionalità dei torni e delle frese industriali. Tale intervento permetterà agli studenti di meccanica, meccatronica ed energia di mettersi alla prova con una strumentazione moderna e di realizzare prototipi in metallo, sviluppando competenze nelle lavorazioni automatiche richieste da molte aziende del territorio.