Archivio per giugno, 2018

LOCANDINA

Al seguente link potete scaricare il calendario dei corsi di recupero in vista degli esami di riparazione.

CALENDARIO CORSI DI RECUPERO

lettera D 1ONNA

Era una giornata di primavera. Indossavi un abito a fiori colorati e una mantella rosa in spalle; i tuoi capelli erano color oro, mossi e spettinati dal dolce vento. Camminavi in quel di Firenze con naturale eleganza, portando a spasso la tua fragilità ma nel contempo la tua fierezza di guerriera. Tenevi per mano una bambina molto simile a te;  aveva lunghi capelli biondi raccolti in una treccia e due occhi trasparenti come il vetro che lasciavano  cogliere la  sua piccola Leggi il resto di questa voce »

In collaborazione con la biblioteca di Racconigi, alcune allieve del nostro Istituto hanno intrapreso un’attività che le porterà ad animare letture per bambini per tutto il mese di giugno. Di seguito le foto del primo incontro svoltosi  sabato 09 giugno.

IMG-20180604-WA0006Dodici alunni del Liceo Scientifico  hanno partecipato allo stage di matematica a Bardonecchia, insieme a  400 studenti provenienti da una quarantina di scuole superiori piemontesi.  Durante i tre giorni di permanenza, dal 28 al 30 maggio, i ragazzi hanno affrontato la materia in modo nuovo e curioso, tramite attività pratiche, in gruppo, giochi e video. Ad ogni anno di scuola corrisponde un particolare tema, che funge da filo conduttore per tutto il percorso e viene ampiamente approfondito, anche con i costruttivi interventi di esperti del settore, come docenti dell’Università di Torino. Al termine delle tre giornate i ragazzi, divisi in gruppi di lavoro, si sono sfidati in una “caccia al tesoro matematica”. Le alunne Elena Maretto(2°L), Francesca Nellino (4°L) e Adriana Tuninetti (2°L),  si sono classificate, con i loro compagni di squadra, rispettivamente  prima, seconda e terza nella sfida finale. Lo stage è un’occasione di crescita dal punto di vista didattico e personale e permette agli alunni di tutto il Piemonte di conoscersi e confrontarsi.

CHIARA MARETTO

IMG_20180410_110452La classe IV E del corso Costruzioni Ambiente e Territorio, ha partecipato alla visita d’istruzione presso l’Istituto Geografico Militare di Firenze. Il primo giorno lo si è dedicato interamente alla visita della città medicea infatti, nonostante la pioggia, i ragazzi hanno potuto passeggiare tra le vie della città. Partendo dalla famosa cupola del Brunelleschi, a due passi dall’hotel dove soggiornavano, hanno potuto contemplare la bellissima piazza del Duomo, fino ad arrivare sotto il David di Michelangelo per poi attraversare l’Arno e trovarsi davanti al maestoso palazzo Pitti. Dopo una lunga passeggiata, si è potuto godere della vista della città dal Piazzale Michelangelo. In serata si è approfittato della clemenza momentanea della pioggia per passeggiare nel centro illuminato e avvolto dalla tranquillità. Il secondo giorno è stato caratterizzato dalla visita all’IGM, dove dapprima ci sono state illustrate le nuove metodologie di rilievo in 3D del territorio italiano, per poi continuare la visita nel  museo dove sono stati visionati antichi documenti relativi ai primi rilievi del territorio nazionale, le prime strumentazioni necessarie  alla misura delle basi geodetiche e per le prime livellazioni,  fino ad arrivare agli strumenti necessari per il rilievo fotogrammetrico. Sicuramente di grande impatto è stato l’ingresso nel monumentale salone della biblioteca che ha affascinato da subito gli allievi. Con il ritorno a Racconigi in serata, si è conclusa questa piacevole uscita didattica.

In accordo con il Cnos Fap, la classe 2D CNOS Bra terminerà le lezioni il giorno giovedì 7 giugno p.v. alle ore 13.10 mentre la classe 1 I CNOS Savigliano terminerà le lezioni il giorno venerdì 8 giugno p.v. alle ore 12.00.

Per tutte le altre classi le lezioni termineranno sabato 9 giugno 2018 alle ore 10.00.

Si comunica inoltre che:

-il giorno mercoledì 13 giugno 2018 alle ore 10.00, vi sarà l’affissione/pubblicazione dei risultati degli scrutini delle classi quinte;

-il giorno venerdì 15 giugno 2018 alle ore 15.00, vi sarà l’affissione/pubblicazione dei risultati degli scrutini di tutte le altre classi e l’incontro con i genitori degli alunni (fino alle ore 17.00);

-il giorno mercoledì 20 giugno 2018 verranno pubblicati i calendari dei corsi di recupero per gli alunni con giudizio sospeso, che inizieranno da venerdì 22 giugno

-il giorno sabato 7 luglio 2018 verrà pubblicato il calendario degli esami dei voti sospesi che inizieranno il 29 agosto 2018

Dal 17 al 19 maggio gli studenti delle classi 4^A  e  4^L del nostro Istituto hanno partecipato alla gita  alle Cinque Terre. Il giorno 17 il gruppo ha compiuto un paesaggistico trekking da Manarola a Corniglia, visitandoFOTO nel pomeriggio anche Monterosso e Vernazza; il giorno seguente, le classi si sono  spostate a Porto Venere, dove, oltre alla città, hanno  visitato l’isola di Palmaria. L’ultimo giorno, il gruppo ha raggiunto  Pisa, dove si è diviso: la classe del liceo si è recata all’osservatorio gravitazionale  europeo “Virgo” di Cascina di Pisa, dove lavorano alcuni dei vincitori del Nobel per la Fisica 2017 per gli studi sulle onde gravitazionali;  qui gli studenti hanno potuto assistere alla misurazione delle onde grazie ad uno strumento  chiamato  interferometro. I periti, invece, si sono recati al museo della Piaggio a Pontedera, dove hanno osservato l’evoluzione dei mezzi di trasporto dalla fondazione della ditta ad oggi. Le due classi si sono infine riunite per andare a visitare la certosa di Pisa. È stato un viaggio d’istruzione molto formativo e divertente, una pausa utile agli  studenti per affrontare con più entusiasmo l’ ultimo impegnativo periodo dell’anno scolastico.

ILARIA OSELLA

Victor Hugo ha scritto: “Che cos’è la coscienza? È la bussola dell’ignoto”.

Oggi, per noi studenti di quarta superiore, la bussola rappresenta lo strumento che guida alla realizzazione dei propri obiettivi: il proprio Polo Nord. Per qualcuno i genitori sono la bussola della vita, un modello sempre valido da seguire; per altri, invece gli amici, i fratelli più grandi e perfino gli idoli dello sport e del cinema sono diventati il nuovo punto di riferimento.

Quello su cui tutti concordiamo, però, è che, giunti a questo punto della vita, le esperienze vissute, le abitudini e la quotidianità non bastano più e sentiamo il bisogno di confrontarci con situazioni nuove per capire chi siamo e trovare la felicità. Leggi il resto di questa voce »